La propagazione del rumore costituisce la base su cui si strutturano gli interventi di isolamento acustico davvero efficaci.

Comprendere i principi fisici  del rumore e le modalità di propagazione, nei diversi ambienti, rende possibile attuare interventi mirati, performanti e senza inutili sprechi di denaro.

Contrariamente a quanto la maggior parte delle persone pensa, purtroppo anche moltissimi professionisti ed “esperti del settore”, il rumore non attraversa le pareti, i soffitti o gli ambienti in genere. Il rumore è un onda di pressione che utilizza l’aria come mezzo di propagazione, dal punto di vista aereo, e le strutture solide come mezzo di propagazione, dal punto di vista strutturale.

Il rumore infatti per propagarsi da una sorgente a qualsiasi altro punto mette in vibrazione l’aria che, nel caso incontri un ostacolo (come ad esempio una parete di una casa), a sua volta trasferisce la sua energia sottoforma di vibrazione a questo oggetto. Di conseguenza la parete stessa si comporterà da nuovo “emettitore”, ritrasmettendo la vibrazione all’aria fino a raggiungere l’eventuale persona disturbata dal rumore.

In sostanza il rumore non può attraversare gli ostacoli fisici, ma li percorre sottoforma di vibrazione. Il segreto della propagazione del rumore infatti consiste nel comprendere a fondo la propagazione per vibrazione.

Al contrario della maggior parte delle soluzioni di insonorizzazione, Masse Flottanti affonda le sue radici sullo studio di sistemi per interrompere o limitare la propagazione vibrazionale. Tutto ciò che vibra trasmette rumore.

Un’altro principio che caratterizza la propagazione del rumore consiste nella così detta “legge della massa”. In parole semplici: “ad ogni raddoppio della massa dell’elemento si verifica un aumento del potere fonoisolante pari a circa 6 dB” I quali in acustica non sono di ceto trascurabili, siccome si tratta di una scala logaritmica.

Per questa ragione qualsiasi moderna “soluzione” a base di piombo, che nella quasi totalità dei casi è inserito in forma sottilissima (e quindi leggera!), non fa altro che ricordare la legge della massa, senza applicarla realmente. Con il risultato di essere per lo più inefficace.

Lascia il rumore fuori da casa tua. Ritrova il silenzio.

Richiedi più informazioni